sostenibilità

Protagonisti a Ecomondo 2023

Quattro giorni di incontri, talk e nuove sfide raccontate da Caviro Extra.

In corso il carbon assessment su tutti i siti

Entro qualche mese definiremo la nostra carbon footprint grazie a un progetto dedicato, che abbiamo appena presentato a Ecomondo Rimini. Così potremo individuare nuove strategie di decarbonizzazione per ridurre ulteriormente il nostro impatto ambientale.
Il conteggio del carbon assessment è già stato concluso nel nostro sito di Faenza (Ra), dove ha sede Caviro Extra, la società che si occupa di realizzare la nostra economia circolare valorizzando gli scarti della filiera agroalimentare.
Il calcolo ha portato al risultato di 22.981 tonnellate di CO2 di emissioni dirette e indirette per il fiscal ‘21-‘22, una cifra molto contenuta considerati i volumi produttivi del sito. I prossimi stabilimenti interessati saranno quelli in cui avviene l’imbottigliamento del vino a Forlì, Savignano sul Panaro (MO) e Fumane (VR).

Nuova immagine per Caviro Extra

A partire dagli scarti della filiera vitivinicola e agroalimentare, Caviro Extra produce energia, alcol e prodotti nobili: un perfetto esempio di economia circolare. Al suo interno, Extra conta quattro diverse business unit: Extra Alcoli, Extra Mosti ed Estratti, Extra Tartarica, Extra Eco-Energia.
Di recente abbiamo completato un importante restyling dell’immagine di Extra, individuando quattro simboli, semplici ed essenziali, che contraddistinguono le business unit. Attraverso questa nuova identità grafica, ci proponiamo di definire ancora meglio le diverse anime, tra loro interconnesse, che costituiscono Caviro Extra, e i valori in cui questa società si riconosce.

In corso il carbon assessment su tutti i siti

Entro qualche mese definiremo la nostra carbon footprint grazie a un progetto dedicato, che abbiamo appena presentato a Ecomondo Rimini. Così potremo individuare nuove strategie di decarbonizzazione per ridurre ulteriormente il nostro impatto ambientale.

Il conteggio del carbon assessment è già stato concluso nel nostro sito di Faenza (Ra), dove ha sede Caviro Extra, la società che si occupa di realizzare la nostra economia circolare valorizzando gli scarti della filiera agroalimentare.

Il calcolo ha portato al risultato di 22.981 tonnellate di CO2 di emissioni dirette e indirette per il fiscal ‘21-‘22, una cifra molto contenuta considerati i volumi produttivi del sito. I prossimi stabilimenti interessati saranno quelli in cui avviene l’imbottigliamento del vino a Forlì, Savignano sul Panaro (MO) e Fumane (VR).

Nuova immagine per Caviro Extra

A partire dagli scarti della filiera vitivinicola e agroalimentare, Caviro Extra produce energia, alcol e prodotti nobili: un perfetto esempio di economia circolare. Al suo interno, Extra conta quattro diverse business unit: Extra Alcoli, Extra Mosti ed Estratti, Extra Tartarica, Extra Eco-Energia.

Di recente abbiamo completato un importante restyling dell’immagine di Extra, individuando quattro simboli, semplici ed essenziali, che contraddistinguono le business unit. Attraverso questa nuova identità grafica, ci proponiamo di definire ancora meglio le diverse anime, tra loro interconnesse, che costituiscono Caviro Extra, e i valori in cui questa società si riconosce.

A partire dagli scarti della filiera vitivinicola e agroalimentare, Caviro Extra produce energia, alcol e prodotti nobili: un perfetto esempio di economia circolare. Al suo interno, Extra conta quattro diverse business unit: Extra Alcoli, Extra Mosti ed Estratti, Extra Tartarica, Extra Eco-Energia.

Di recente abbiamo completato un importante restyling dell’immagine di Extra, individuando quattro simboli, semplici ed essenziali, che contraddistinguono le business unit. Attraverso questa nuova identità grafica, ci proponiamo di definire ancora meglio le diverse anime, tra loro interconnesse, che costituiscono Caviro Extra, e i valori in cui questa società si riconosce.

Articoli correlati

Il Ciclo del Compost

Enomondo, oltre ad energia elettrica e termica, produce…

Leggere di più

Questo è il Cerchio della Vite

Siamo orgogliosi di presentarvi il quarto bilancio di…

Leggere di più

Premio Sviluppo Sostenibile

Il Premio Sviluppo Sostenibile 2022, istituito dalla Fondazione…

Leggere di più

Impianto di teleriscaldamento

Abbiamo inaugurato il 5 maggio 2022, a Faenza, l’impianto di…

Leggere di più